PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI ACCESSO AL REDDITO DI INCLUSIONE SOCIALE

Il Reddito di Inclusione (REI) è una misura di contrasto alla povertà e all’esclusione sociale introdotta dal decreto legislativo 15 settembre 2017, n. 147, emanato in attuazione della legge-delega 15 marzo 2017 con decorrenza dal 1° gennaio 2018.
  
Tale misura prevede un beneficio economico erogato attraverso l’attribuzione di una carta prepagata emessa da Poste Italiane SpA ed è subordinata alla valutazione della situazione economica e all’adesione a un progetto personalizzato di attivazione e di inclusione sociale e lavorativa.
 
 Il beneficio economico sarà erogato per un massimo di 18 mesi e non potrà essere rinnovato prima di 6 mesi.
  
Il nucleo richiedente dovrà soddisfare specifici requisiti di residenza e anagrafici, economici, di composizione del nucleo familiare e di compatibilità, specificamente dettagliati nell'avviso.
 
L’ammontare dell’importo è correlato al numero dei componenti del nucleo familiare e tiene conto di eventuali trattamenti assistenziali e redditi in capo al nucleo stesso.
 
La domanda di accesso alla prestazione potrà essere presentata dal 1° dicembre 2017, presso il Comune, che verificati i requisiti di cittadinanza e residenza, la invia all'INPS per il riconoscimento del beneficio.
 
Per l'inoltro della domanda e per ogni ulteriore informazione ci si può rivolgere all'Assistente Sociale in servizio presso il Comune ogni mercoledì dalle ore 10.00 alle ore 13.00